Provvedimenti

Dlgs 14 marzo 2013, n. 33
articolo 23 Comma 1

Obblighi di pubblicazione concernenti i provvedimenti amministrativi
1. Le pubbliche amministrazioni pubblicano e aggiornano ogni sei mesi, in distinte partizioni della sezione \"Amministrazione trasparente\", gli elenchi dei provvedimenti adottati dagli organi di indirizzo politico e dai dirigenti, con particolare riferimento ai
provvedimenti finali dei procedimenti di:
a) LETTERA SOPPRESSA DAL D.LGS. 25 MAGGIO 2016, N. 97;
b) scelta del contraente per l\'affidamento di lavori, forniture e servizi, anche con riferimento alla modalità di selezione prescelta ai sensi del codice dei contratti pubblici, relativi a lavori, servizi e forniture, di cui al decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, fermo restando quanto previsto dall\'articolo 9-bis;
c) LETTERA SOPPRESSA DAL D.LGS. 25 MAGGIO 2016, N. 97;
d) accordi stipulati dall\'amministrazione con soggetti privati o con altre amministrazioni pubbliche, ai sensi degli articoli 11 e 15 della legge 7 agosto 1990, n. 241.
2. COMMA ABROGATO DAL D.LGS. 25 MAGGIO 2016, N. 97. 

L.R. 32/2022 sostegno scuole dell段nfanzia paritarie private A.S. 2021_2022- Impegno di spesa e contestuale liquidazione.

Tipologia: provvedimento dirigenziale
Provvedimento numero: 618
Struttura responsabile: P.O. Politiche sociali e Istruzione
Responsabile del provvedimento: Lippi Liana
Data del provvedimento: 21-06-2022

Scelta del contraente

Legge Regionale 26 luglio 2002 n° 32 articolo 4 ter che stabilisce che la Regione Toscana debba favorire il pluralismo delle offerte educative con azioni di sostegno della scuola dell’infanzia paritaria per perseguire la piena generalizzazione della scuola dell’infanzia

Deliberazione del Consiglio Regionale 85 del 30/07/2021 allegato A) “Progetti regionali” nella quale al progetto n. 12 “Successo scolastico e formativo” è stabilito che la Regione Toscana sostenga le scuole dell’infanzia paritarie, mediante contributi finalizzati a promuovere e sostenerne la frequenza

Deliberazione della Giunta Regionale n. 1161 del 08/11/2021 con la quale è stato stabilito tra l’altro che la ripartizione dei contributi tra le amministrazioni comunali ove ha sede almeno una scuola dell’infanzia paritaria privata, debba tenere conto dei dati forniti dall’Ufficio Scolastico Regionale della Toscana, ed in particolare del numero di studenti iscritti nelle scuole stesse all’avvio dell’anno scolastico 2021/2022

Decreto del Dirigente Regione Toscana n° 22403 del 03/12/2021 con il quale sono state ripartite e contestualmente liquidate le risorse regionali complessive per il sostegno delle scuole dell’infanzia paritarie private presenti sul territorio comunale per l’anno scolastico 2021_2022

Allegati

Allegato: 20220623170527_DD_2022_618.odt.pdf.p7m (Pubblicato il 23/06/2022 - Aggiornato il 23/06/2022 - 162 kb - generica) File con estensione generica
Allegato: 20220623170530_VISCON_DD_2022_618.odt.pdf.p7m (Pubblicato il 23/06/2022 - Aggiornato il 23/06/2022 - 116 kb - generica) File con estensione generica
Contenuto creato il 23-06-2022 aggiornato al 23-06-2022
Se non hai trovato i documenti o le informazioni oggetto di pubblicazione obbligatoria, puoi presentare istanza di accesso civico
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Piazza Carducci, 28 - 57023 Cecina (LI)
PEC protocollo@cert.comune.cecina.li.it
Centralino 0586-611111
P. IVA 00199700493
Linee guida di design per i servizi web della PA